Di fanciulle e di principi - EstOvest Festival
Di fanciulle e di principi – EstOvest Festival
24/11 | 17:00

MEF | Museo Ettore Fico
Via Francesco Cigna 114, Torino, 10155


Ingresso gratuito con biglietto del Museo
Co-produzione EstOvest-Le Strade del Suono

Non poteva esserci ambiente più appropriato di Palazzo Reale, a Genova, per ospitare un concerto che mette al centro il mondo incantato della fiaba e del racconto fantastico.
Anche il Museo Ettore Fico, con le sue ampie sale ed un’acustica generosa , amplificherà il poetico percorso
musicale.
Il linguaggio moderno e sperimentale di Jörg Widmann non rinuncia alla forza narrativa e alla tensione lirica.
Il mondo musicale di Schumann, così caro a Gyorgy Kurtag, sarà evocato nelle pagine di Hommage a Robert Schumann che i tre prestigiosi interpreti eseguiranno in prima italiana.

In ultimo, i prestigiosi ospiti del concerto, il clarinettista Enrico Maria Baroni, il violinista Georgy Kovalev ed il pianista Antonio Valentino offriranno un ulteriore brano in prima esecuzione italiana, Hommage a Robert Schumann del compositore ungherese Gyorgy Kurtag. Antonio Valentino avrà anche il ruolo di narratore,
creerà cioè un “racconto nel racconto” integrando parole e musica.
L’ingresso al concerto è gratuito con il biglietto del Museo che ospita fino al 10 febbraio 100%Italia, la mostra dedicata agli ultimi cento anni di arte italiana, dall’inizio del Novecento ai giorni nostri. 
DI FANCIULLE E PRINCIPI verrà replicato a Palazzo Reale di Genova il giorno seguente, domenica 25 novembre, alle ore 17.30.

A questo link la cartella stampa completa del Festival EstOvest:
https://drive.google.com/drive/folders/1lcibxuvAFKM3dOz_n7YkZzVZX1mM_byY?usp=sharing

Enrico Maria Baroni, clarinetto
Georgy Kovalev, viola
Antonio Valentino, pianoforte
Programma:
Jörg Widmann, Es war einmal (C’era una volta), Stücke in Märchenton per clarinetto, viola e pianoforte*
Robert Schumann, Märchenerzählungen (fairytales) per clarinetto, viola e pianoforte
Gyorgy Kurtag, Hommage a Robert Schumann per clarinetto, viola e pianoforte*
*Prime esecuzioni italiane

EstOvest Festival è un progetto dell’Associazione Ensemble Xenia. Il Festival è parte del progetto di rete "EstOvest-Le
Strade del Suono", in partenariato con l’Associazione Il Gioco dell’Arte,  sostenuto dalla Compagnia di San Paolo
(Maggior sostenitore) nell'ambito dell'edizione 2018 del bando “Performing Arts” . È sostenuto dalla Regione Piemonte e
patrocinato dal comune di Torino. I partner dell’iniziativa sono: Accademia di Musica Pinerolo, Libreria-bistrot Bardotto,
Brazzale, Castello di Rivoli, Castello di Masino e Castello della Manta in occasione delle Giornate FAI d'autunno,
Farmacia di Porta Palazzo, Folk Club, Fondazione Pro-Senectute, GTT-Gruppo Torinese Trasporti, Goethe Institut
Torino e Genova, Associazione Il Timbro, Fondazione Istituto piemontese A. Gramsci, Museo Egizio, Museo Ettore Fico,
Polo del '900, Rive Gauche Concerti, Teatro Sociale di Camogli, Turismo Torino e Volo 2006. EstOvest Festival è
inserito nel calendario delle attività del 2018 Anno europeo del patrimonio culturale e di Contemporary Art. Il festival ha
ricevuto la EFFE Label 2017-2018 (Europe for Festivals, Festivals for Europe), piattaforma internazionale dei festival
promossa dall’EFA-European Festivals Association.