Festival EstOvest / AJNA Lo sguardo non violento
Festival EstOvest / AJNA Lo sguardo non violento
19/11 | 17:00

MEF | Museo Ettore Fico
Via Francesco Cigna 114, Torino, 10155


Matteo Manzitti concepisce un progetto ambizioso. Danza, quartetto d’archi, musica elettronica e letteratura. Partendo dal testo dello scrittore israeliano Amos Oz Contro il fanatismo, il compositore genovese trae libera ispirazione per esprimere un’idea forte, di pace e di tolleranza. Il suo lavoro, commissione di EstOvest 2016, vedrà la luce, in prima assoluta, al Museo Ettore Fico. Si incontreranno il danzatore Daniele Ninarello, il quartetto Xenia, le parole di Amos Oz in frammenti su nastro magnetico. Infiniti spunti per trattare un tema dall’equilibrio delicato.

AJNA Lo sguardo non violento
Progetto ispirato liberamente al testo “Contro il fanatismo” di Amos Oz

Musiche Matteo Manzitti (prima esecuzione assoluta, commissionato da EstOvest 2016)
Danza Daniele Ninarello

Xenia Ensemble
Adrian Pinzaru violino
Eilis Cranitch violino
Mizuho Ueyama viola
Claudio Pasceri violoncello
Matteo Manzitti live electronics

Ingresso previo acquisto biglietto per l’accesso al Museo € 10

[button link=”http://www.estovestfestival.it” color=”default” size=”” stretch=”” type=”” shape=”” target=”_blank” title=”” gradient_colors=”|” gradient_hover_colors=”|” accent_color=”” accent_hover_color=”” bevel_color=”” border_width=”1px” icon=”” icon_divider=”yes” icon_position=”left” modal=”” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=”0.1″ animation_offset=”” alignment=”left” class=”” id=””]Visita il sito[/button]