Evento A.R.T. / Inaugurazione scultura urbana Opera viva in Barriera di Milano di Alessandro Bulgini
Evento A.R.T. / Inaugurazione scultura urbana Opera viva in Barriera di Milano di Alessandro Bulgini
08/09 | 11:00

Piazza Derna
Piazza Derna, Torino, 10154


In collaborazione con Torino 2015 Capitale Europea dello Sport

Arriva a Torino una nuova opera pubblica: dall’8 settembre 2015 la rotatoria di piazza Derna sarà ufficialmente la sede di Opera viva in Barriera di Milano realizzata da Alessandro Bulgini. Un’installazione urbana che connette concettualmente arte e sport in un luogo emblematico: l’ingresso della città che immette
nella zona nord.
L’artista ha utilizzato le strutture preesistenti della rotatoria – i comuni pali della luce – per trasformarli in vere e proprie strutture per il salto con l’asta. Il salto in alto è infatti lo sport più vicino in assoluto all’atto di creazione artistica. L’atleta, come l’artista, è solo di fronte al suo obiettivo. È immobile sulla corsia di rincorsa e si prepara con il suo gesto a sviluppare energia a vari livelli, da quella cinetica, a quella elastica, fino a quella gravitazionale.
L’atto, come nella pratica artistica, non ammette improvvisazione, ma è frutto di un calibrato bilanciamento di fattori. Bulgini non si ferma però al solo aspetto sportivo, ma aggiunge al lavoro anche un forte valore metaforico. Decorando infatti i pali in maniera policroma, essi diventano vere e proprie sculture, «monumenti all’intenzione», come rappresentazione della capacità di determinare il proprio obiettivo e il suo conseguente superamento.

[button link=”/wp-content/uploads/2015/11/CS_generale_MEF_settimana-sport.pdf” color=”default” size=”” stretch=”” type=”” shape=”” target=”_blank” title=”” gradient_colors=”|” gradient_hover_colors=”|” accent_color=”” accent_hover_color=”” bevel_color=”” border_width=”1px” icon=”fa-file-pdf-o” icon_divider=”yes” icon_position=”right” modal=”” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=”0.1″ alignment=”” class=”” id=””]Scarica il comunicato[/button]